A02AgriturismoAscea
Località: Contrada Favate Distanza dal mare: 7kmDistanza dal centro: 3kmAria condizionata: NoTelevisore: Internet Wifi: NoAccesso disabili: NoPiscina: Posto auto: Animali ammessi: No
Richiedi tariffe e disponibilità per questa struttura
Il casale nel Parco nazionale del Cilento. In un luogo incantevole che da secoli narra la bellezza, la passione e la tradizione di altri tempi c’è la tenuta , terra di emozioni e valori autentici.

Il secolare uliveto, la cappella, l’originale mulino e frantoio ad acqua, edificati nel 1600 e giunti miracolosamente intatti; il tutto circondato dalla tenuta di cento ettari ti riavvicineranno ad un mondo che ritenevi ormai lontano.

Nei casali il calore e l’atmosfera dei materiali tradizionali : il legno massiccio delle travi, l’antico cotto dei pavimenti e delle rifiniture fatte a mano.
Nello stabile principale dell’azienda è una cappella di diritto patrimoniale con questa iscrizione: In questa cappella const. per reale indulgenza non si gode di asilo politico 1783 –, la quale testimonia il cambiamento di indirizzo politico del Re di Napoli nei confronti della Curia Romana, dopo il licenziamento del Ministro Tanucci, inviso alla moglie Maria Carolina d’Austria

Il Re, attraverso l’istituto dell’indulto, legittimò il diritto di proprietà dei signori che si erano appropriati delle terre della Chiesa a condizione che costruissero, nei poderi più consistenti, delle cappelle con rendita annuale, ma senza privilegio di asilo politico.
Camere e suite, elegantemente arredate in maniera semplice e raffinata, sono fornite di telefono, televisore, servizi privati; alcune dispongono di vasche e/o doccia idromassaggio altre del caminetto in camera o della stufa in terracotta. Salendo gli antichi scalini in pietra accedi alla colombaia.
L’ampia sala del ristorante, la saletta hobby, il salone di caccia con l’ampio camino centrale per un piacevole relax.
L’antica cantina adibita a sala meeting e convegni.
Effettua una nuova ricerca